08.03.2013

Primo turno Coppa Davis, il campo è in Confosport

Il tennis mondiale sceglie, ancora una volta, Casali. Dall’1 al 3 febbraio scorsi le nazionali di Bosnia/Herzegovina e Lussemburgo si sono contese il passaggio ai quarti di finale di Coppa Davis sul campo in Confosport del Mojmilo Sports Hall di Sarajevo. La Bosnia si è aggiudicata il passaggio del turno vincendo 4 match a 1; in campo, per la nazionale di casa, Damir Dzumhur, Aldin Setkic, Tomislav Brkic e Nerman Fatic, mentre il Lussemburgo ha schierato Ugo Nastasi, Mike Scheidweiler, Laurent Bram e Philippe Grandjean. Il sistema Confosport (classificato ITF 3) con cui è stato realizzato il campo è composto da un tappetino in gomma rivestito con resine acriliche, studiato per assicurare l’elasticità e la velocità che caratterizzano le performance di massimo livello. Come quella della nazionale Bosniaca in Coppa Davis.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info